Con Grundfos la scalata all'efficienza energetica nel Centro Polifunzionale Sanbàpolis

Overview_TEXT

Panoramica

LA SITUAZIONE

A Trento è recentemente sorto il nuovo centro polifunzionale denominato Sanbàpolis, a servizio dell’università cittadina, che ingloba nella stessa struttura la più grande palestra di roccia d’Italia, un palazzetto dello sport da 850 posti, un cinema-teatro polivalente, un centro fitness, uffici, sale riunioni ed un’area ristorazione.
Per il nuovo centro, il committente si è affidato alla società di ingegneria STS Trentino Engineering (direzione tecnica ing. Luca Masini), ponendosi altissimi standard per quanto riguarda l’impatto ambientale al fine di ottenere il raggiungimento della certificazione LEED®, Leadership in Energy & Environmental Design, nel suo livello più alto di Platinum. Si tratta di un sistema volontario di certificazione che include tutto il ciclo di vita dell’edificio: progettazione, costruzione e impianti, a riconoscimento delle caratteristiche degli edifici in settori chiave, quali il risparmio energetico ed idrico, la riduzione delle emissioni di CO2, il miglioramento della qualità degli interni, i materiali e le risorse impiegati, il progetto e la scelta del sito.
“Tutta l’energia termica e frigorifera per la climatizzazione invernale ed estiva e per la produzione di acqua calda sanitaria – spiega l’Ing. Luca Masini, direttore dei lavori - è garantita da un impianto geotermico con 47 sonde profonde 150 metri: il più grande in Trentino”.

LA SOLUZIONE

Per giungere agli ambiziosi obiettivi di certificazione energetica, la scelta delle soluzioni impiantistiche e dei prodotti da installare si è rivelata fondamentale, soprattutto data la struttura ad uso estremamente discontinuo, poiché ingloba più servizi di differente tipologia, come ad esempio palestra e teatro.
“Il risparmio energetico per il mantenimento del comfort climatico interno nel periodo di non utilizzo – racconta l’Ing. Mario Obrelli, titolare della Tecnoimpianti Obrelli srl, Ditta responsabile dell’istallazione impiantistica - è estremamente rilevante. Quindi l’utilizzo di apparecchiature a basso consumo diventa strategico. E proprio qui sono entrate in gioco le soluzioni di pompaggio Grundfos sempre affidabili ed effcienti.”
Per la climatizzazione è stata installata una pompa di calore geotermica, le cui portate principali al suo servizio sono garantite da pompe Grundfos TPE con convertitore di frequenza integrato.
A servizio delle varie utenze, caratterizzate da impianti radianti a pavimento, sono invece state installate pompe Magna D e Magna 3D, ideali per garantire l’ottimizzazione del punto di lavoro negli impianti di riscaldamento a portata variabile, al fine di ridurre i costi energetici.
La pompa è capace di regolarsi automaticamente in base alle caratteristiche del sistema, assicurando basso consumo energetico ed anche il minimo rumore generato dalle valvole, riducendo così i costi e aumenta il comfort.
L’installazione estremamente semplice, la lunghezza della sua vita utile, l’assenza di manutenzione ed il pannello di controllo intuitivo ed auto esplicativo sono plus molto importanti per chi si deve occupare della gestione dell’impianto.

IL RISULTATO

“Al primo riscontro – fa sapere l’Ing. Mario Obrelli - i consumi rispetto ai valori di targa delle pompe sono mediamente inferiori del 25%”. E’ quindi estrema la soddisfazione per i risultati ottenuti dalle pompe Grundfos installate, superando addirittura tutte le aspettative. Il contributo delle soluzioni di pompaggio per la struttura dello studentato di Trento ha rivelato chiaramente come il brand Grundfos sia capace di essere un aiuto concreto e determinante per il raggiungimento dei più alti standard di certificazione energetica, un partner ed un alleato affidabile nelle sfide prestazionali.
“Oltre che per l’altissima qualità del prodotto con un prezzo allineato alla concorrenza - spiega fiero l’Ing. Mario Obrelli - la nostra scelta è ricaduta su Grundfos anche per la competenza del personale che sta dietro all’azienda, dal rappresentante di zona preparato tenicamente e attivo nella risoluzione dei problemi, all’assistenza tecnica altamente qualificata ed estremamente disponibile. Grundfos – conclude Obrelli - è un costruttore con prodotti all’avanguardia e, fattore che trovo di assoluta importanza, è altamente responsabile dei prodotti realizzati”.

PRODOTTI INSTALLATI DI RECENTE 

  • MagnaD 40 – 100F
  • Magna 3D 50-60F
  • Magna 3D 65-40F
  • Magna 3D 65-60F
  • Magna 3D 65-100F
  • Magna 3D 50-150F
  • Magna 3D 32-120F
  • Magna 3D 40-180F
  • TP 80-110/4
  • TPED 100-60/4
  • TPED 80-400/2
  • TPED 125-130/4

 

 





    Facebook Twitter LinkedIn Technorati

Argomento:

A Trento è recentemente sorto il nuovo centro polifunzionale denominato Sanbàpolis, a servizio dell’università cittadina, che ingloba nella stessa struttura la più grande palestra di roccia d’Italia, un palazzetto dello sport da 850 posti, un cinema-teatro polivalente, un centro fitness, uffici, sale riunioni ed un’area ristorazione.

Località:

TRENTO

Società:

CONSORZIO LAVORO AMBIENTE SOCIETÀ COOPERATIVA (Centro Servizi Studentato Universitario di Trento)

Contacts_TEXT

Contatto

Se necessiti di una soluzione simile, contattaci per ulteriori informazioni.

Tel.

02 95 83 81 12

Indirizzo

Via Gran Sasso 4
20060 Truccazzano Milano

Contatto

Se necessiti di una soluzione simile, contattaci per ulteriori informazioni.

Tel.

02 95 83 81 12

Indirizzo

Via Gran Sasso 4
20060 Truccazzano Milano