Pieno controllo

Overview_TEXT

Panoramica

La centrale elettrica BOT Elektrownia Opole S.A. è posizionata a 9 chilometri a nord della città di Opole, a valle del fiume Mala Panew che si riversa nel fiume Odra. Le strutture di produzione esistenti e pianificate coprono un’area di circa 290 ettari. Questa posizione garantisce buone opportunità per la fornitura di alimentazione elettrica alla regione sud-occidentale della Polonia nonché per il trasferimento di energia ad altre zone del paese ed all’estero.

Attualmente, la centrale elettrica BOT Elektrownia Opole S.A. presenta quattro (delle sei pianificate in origine) unità di generazione di energia alimentate a carbone. La centrale elettrica di Opole ha rappresentato l’ultimo significativo investimento dell’industria energetica polacca. Le sue unità di generazione sono state messe in servizio durante gli anni 1993-1997. Con l’avanzamento della costruzione delle unità di generazione, la centrale elettrica di Opole è stata attrezzata con dispositivi di protezione ambientale ed ora soddisfa tutte le regolamentazioni ambientali nazionali e dell’UE senza dover spendere quantità eccessive di denaro per restare al passo con le restrittive norme sull’emissione dei gas di scarico.

Equipaggiata con quattro blocchi di generazione, BOT Elektrownia Opole S.A. è la più moderna centrale elettrica alimentata a carbone della Polonia. La capacità della totale installazione è pari a 1492 MW (1x376 MW; 1x373 MW; 1x373 MW; 1x370 MW) e la capacità raggiunta arriva a 1532 MW. Il carbone rappresenta il principale combustibile. BOT Elektrownia Opole S.A. presenta un certificato ISO 14001 per i sistemi di gestione ambientale (Environmental Management Systems), un certificato SA 8000 per la responsabilità sociale e tre certificati per la salute e la sicurezza (OHSAS 18001; PN-N 18001; livello 7 dell’International Safety Rating System ISRS, conforme alle tecniche di esaminazione nell’area OES).


La situazione e la soluzione di Grundfos
Il CIM/CIU 150 è l’interfaccia standard per la trasmissione di dati tra la rete Profibus DP e una pompa o un controller Grundfos. Esso rende possibile lo scambio di dati tra impianti di pompaggio Grundfos e un sistema PLC o SCADA.

La centrale elettrica BOT Elektrownia Opole S.A. dispone di un’installazione esistente di numerose pompe multistadio CRNE di Grundfos (che forniscono acqua in soluzione ed urea che vengono nebulizzate attraverso ugelli all’interno del camino della centrale elettrica).
Il sistema attuale comprende:

  • 10 CRNE 1-23 (cod. prodotto 96570982)
  • 2 CRNE 5-29 (cod. prodotto 96518538)

Nella centrale elettrica, queste pompe dovrebbero essere comandate dal sistema principale di controllo dei processi Teleperm (di Siemens). Il completo sistema di pompe è stato fornito ed installato da un’azienda svedese esterna attraverso un contraente polacco locale. La trasmissione dati esistente utilizzava un protocollo Profibus, tuttavia il sistema esistente era stato fornito senza moduli CIM/CIU.

Grundfos Poland ha offerto la soluzione perfetta: Grundfos CIM/CIU. I moduli CIM/CIU 150 di Grundfos non necessitano di programmazione personalizzata per integrarsi in una rete Profibus. L’integrazione del sistema è davvero diretta. Ora il nuovo equipaggiamento aggiuntivo include moduli CIU di Grundfos ed un sistema PLC di Siemens, che fornisce un controllo completo delle pompe e del S7 300.


Il risultato
La centrale elettrica BOT Elektrownia Opole S.A. è davvero soddisfatta dal momento che tutte le pompe Grundfos e la nuova soluzione di controllo hanno mostrato prestazioni molto buone. Ora i tecnici locali possono comandare e monitorare tutte le pompe collegate tramite il CIM 150. E queste pompe sono pompe davvero critiche: se si arrestano e la concentrazione di NOx raggiunge un livello troppo elevato il sistema di controllo arresta immediatamente l'intero blocco di potenza.





    Facebook Twitter LinkedIn Technorati

Argomento:

Grundfos Poland ha offerto la soluzione perfetta: Grundfos CIM/CIU. I moduli CIM/CIU 150 di Grundfos non necessitano di programmazione personalizzata per integrarsi in una rete Profibus.

Località:

Polonia

Società:

La centrale elettrica BOT Elektrownia Opole S.A.

I benefici

•    Supporto di una vasta gamma di prodotti Grundfos
•    Supporto di profili di pompe intelligenti standard da Profibus International
•    Design modulare – pronto per bisogni futuri
•    Alimentazione 24-240 VAC/VDC in CIU
•    Installazione e messa in servizio semplici

 

Pompe CRNE
Tutte le pompe CRNE sono collegate tramite Grundfos CIU 150 Profibus al PLC S7 300 e inoltre tramite Profibus al sistema di comando centrale Teleperm di Siemens. Il service partner polacco di Grundfos Z.Z.A.M. Janiszewski ha realizzato il software di trasmissione tra le pompe ed il PLC S7 300 ed ha installato tutti i dispositivi. Queste 12 pompe CRNE forniscono acqua in soluzione ed urea che vengono poi nebulizzate tramite ugelli
CIU

Prodotti forniti

  • Pompe elettroniche: CRE/CRNE/CRIE, MTRE, CME, TPE series 1000/2000, NBE/NKE
  • Convertitori di frequenza CUE
  • Multi Pump Controller: Control MPC
  • Gruppi di pressurizzazione: Hydro Multi-E and Hydro MPC

 


    Contacts_TEXT

    Contatto

    Se necessiti di una soluzione simile, contattaci per ulteriori informazioni.

    Tel.

    02 95 83 81 12

    Indirizzo

    Via Gran Sasso 4
    20060 Truccazzano Milano

    Contatto

    Se necessiti di una soluzione simile, contattaci per ulteriori informazioni.

    Tel.

    02 95 83 81 12

    Indirizzo

    Via Gran Sasso 4
    20060 Truccazzano Milano