La storia di Grundfos

file

Una storia che comincia lontano...

Dalla Danimarca al mondo!

C’era una volta...

Questa storia comincia nel profondo Nord dell’Europa, a Bjerringbro, in Danimarca.


È il 1945, e il secondo conflitto mondiale sta per terminare. Il valente tecnico Poul Due Jensen, dopo molti anni di apprendistato presso un fabbro del luogo, e altrettanti di osservazioni, studi autodidattici ed esperimenti, ha deciso di fondare la propria azienda, la “Bjerringbro Pressestøberiog Maskinfabrik”, nella piccola cantina di casa sua.


È su quelle fondamenta che si basa ciò che oggi conosciamo come Grundfos. Quando un agricoltore locale chiese a Poul di installare nel suo campo una pompa idraulica motorizzata, sorse un problema. Reperire una pompa adatta era difficile in un periodo storico ed economico come quello. Ma Poul non si scoraggiò, e decise di costruire in autonomia la pompa.

La sua prima pompa, la Foss, fu da subito un successo. Seguirono altri modelli, frutto di una ricerca spasmodica di innovazione ed ottimizzazione dei processi. Nel 1949 per la prima volta l’azienda consegnò un sistema di pompaggio all’estero, in Norvegia. La cantina di casa stava diventando sempre più stretta, così, passo dopo passo, l’azienda si espanse anche fisicamente, i dipendenti aumentarono, i viaggi di lavoro si intensificarono, iniziò la ricerca di partner stranieri affidabili coi quali instaurare relazioni d’affari che poi sarebbero durate decenni.


Nel 1952 l’impresa contava già 40 dipendenti. Dal 1960 in poi la società, ormai chiamata Grundfos, iniziò il suo cammino internazionale. Germania, Francia, Regno Unito, Austria, Olanda videro l’apertura di filiali Grundfos, tutte accomunate dalla condivisione degli stessi valori: responsabilità, innovazione e proiezione verso il futuro diventarono parole di uso comune in tutte le sedi, in ogni parte del mondo. A partire dal 1975 Grundfos si espanse negli States. Poul Due Jensen, che morì prematuramente a 65 anni, fece appena in tempo a vedere i primi passi della sua creatura americana, lasciando il timone dell’azienda nelle abili mani del figlio Niels.

Oggi, a quasi quarant’anni di distanza, il Gruppo Grundfos è ai primissimi posti come produttore di sistemi di pompaggio, distribuendo ogni anno in tutto il globo più di 16 milioni di pompe attraverso oltre 80 società di vendita, assistenza e produzione, situate in 55 nazioni.





    Facebook Twitter LinkedIn Technorati