Grundfos è in continua crescita

07/03/2013

Grundfos continues to grow

I risultati annuali del Gruppo Grundfos dimostrano un fatturato netto in continua crescita, un aumento della quota di mercato e una notevole solidità. Abbiamo sviluppato una nuovissima gamma di prodotti, nonostante le condizioni non proprio favorevoli di alcuni mercati.

“Sapevamo che per aumentare il nostro fatturato, ottimizzare l'organizzazione e guadagnare una maggiore fetta del mercato nel 2012 avremmo dovuto lavorare sodo e tenere i nostri obiettivi ben in mente. Sono felice di comunicare che ci siamo riusciti. I nostri obiettivi per l’anno sono stati raggiunti” afferma Carsten Bjerg, CEO e Presidente del Gruppo Grundfos.

“Malgrado le condizioni difficili di alcuni mercati, siamo riusciti a produrre una crescita del 6.7% di fatturato netto, per un totale di DKK 22.6 miliardi. Il livello dell’investimento per la ricerca e lo sviluppo è rimasto elevato e pari a DKK 1.4 miliardi, e siamo riusciti ad avere un profitto lordo di DKK 1.9 miliardi. Siamo anche riusciti a fornire – nonostante un livello di investimenti storicamente molto elevato pari a DKK 2 miliardi – un Cash Flow disponibile positivo per l’anno 2012, fortificando la nostra liquidità creata negli ultimi anni, con un deposito fruttifero netto di DKK 2.6 miliardi” aggiunge Carsten Bjerg. “Questo rappresenta una crescita di DKK 5 miliardi negli ultimi quattro anni. Siamo anche riusciti a incrementare il nostro indice patrimoniale che è ora pari al 65.3%. In altre parole, siamo più forti che mai”, afferma Bjerg.

Grundfos ha sempre voluto investire in nuovi prodotti e nuove tecnologie, incrementandoli. Infatti, all’inizio del 2012 abbiamo presentato ALPHA2 e MAGNA3, una nuova generazione di circolatori ad altissima efficienza energetica, con una tecnologia all’avanguardia. Oltre al consumo energetico veramente basso, MAGNA3 dispone di un’interfaccia wireless, GRUNDFOS GO che permette di comunicare con la pompa tramite Smartphone o Tablet.

“I nuovi prodotti sono stati accolti con entusiasmo dai nostri clienti, e speriamo vivamente che possano supportare e migliorare la nostra posizione nel settore di riferimento” dichiara Carsten Bjerg.

Malgrado la crisi finanziaria globale, Grundfos sta riuscendo comunque a crescere modestamente all’interno dei mercati dell’Europa occidentale, tra cui la Germania, la Danimarca e il Regno Unito. La crisi finanziaria presente nei paesi dell’Europa meridionale, quali l’Italia, la Grecia e la Spagna, ha coinvolto anche Grundfos, ma il Gruppo sta crescendo molto nell'Europa orientale, specialmente in Russia. Ottimi risultati li stanno avendo anche i mercati del Nord America, tra cui gli USA ed in particolare il Messico, che sta crescendo del 32%. Le vendite in Cina continuano a crescere, e altri mercati asiatici stanno crescendo con valori percentuali a due cifre, come la Malesia e la Tailandia. Nel Medio Oriente Grundfos ha raggiunto una crescita solida del 19%.

“La nostra società è stata molto abile nell’adattarsi e nel vedere nuove possibilità. Siamo stati molto bravi nel vendere prodotti pensati per il cliente, ed è lo stesso cliente che infine ci ha premiati. Un sondaggio mostra una soddisfazione dei nostri clienti molto elevata, dovuta all’eccezionale qualità dei nostri prodotti e all’abilità del nostro personale di far fronte alle richieste postvendita della clientela. Infine, da molti anni i nostri dipendenti stanno dimostrando una soddisfazione ed una motivazione molto forti. Questi risultati sono entrambi forse ancora più importanti della nostra forza finanziaria e dei nostri prodotti, perché rappresentano la base per realizzare i nostri obiettivi negli anni a venire” dice Carsten Bjerg.

Nel 2013, la crescita netta in termini di fatturato dovrebbe essere in linea o forse anche migliore di quella del 2012. Grundfos sta anche pianificando nuovi investimenti pari a DKK 2 miliardi, che è la cifra per investimenti più alta nella storia della società. Tali investimenti includono un continuo sviluppo del prodotto e la creazione di nuove realtà produttive, tra cui due fabbriche in Serbia e in Ungheria. Saranno presto presentati anche diversi nuovi prodotti.

“Il nostro obiettivo è di crescere acquisendo nuove fette di mercato, e di investire in nuove aree con un buon potenziale. Focalizzeremo la nostra attenzione sulle aree del mercato globale che maggiormente richiedono le nostre soluzioni. Questo vale in modo particolare per i paesi asiatici come per esempio l’India, ma anche per gli Stati Uniti, dove cercheremo di espanderci ulteriormente. Da ultimo, ci sposteremo verso il ‘settore acqua’ per creare nuove e interessanti opportunità di business”, sostiene il CEO e Presidente del Gruppo Grundfos.

Clicca qui per visualizzare la Relazione Annuale di Bilancio.





    Facebook Twitter LinkedIn Technorati