Pump Audit in edifici a Toronto

Dei Pump Audit rivelano potenziali guadagni in Canada
La giusta pompa idraulica può farti risparmiare

Toronto, città canadese, ha un crescente bisogno di energia. La rete elettrica presente ha già raggiunto la massima capacità. Le centrali elettriche, quindi, stanno spingendo gli abitanti della città a risparmiare energia elettrica.

Qui, si vedono Albert Payne, Senior Project Consultant e Jennifer Grado, Technical Energy Consultant, entrambi di  Toronto Hydro in conversazione con Feras Marish, Business Development Manager, Grundfos

FOTO: Toronto Hydro e Grundfos hanno iniziato a studiare insieme le possibili soluzioni di risparmio ottenibili dalla rete elettrica cittadina. Sono già stati fatti grandi cambiamenti grazie alla sostituzione di pompe obsolete, sovradimensionate ed inefficienti. Qui, si vedono Albert Payne, Senior Project Consultant e Jennifer Grado, Technical Energy Consultant, entrambi di Toronto Hydro in conversazione con Feras Marish, Business Development Manager, Grundfos.

Toronto è la quinta città più grande del Nord America e una delle città più in rapida crescita del mondo. La sua popolazione aumenta di 100,000 persone ogni giorno e, oggi, l'area denominata Greater Toronto Area ospita 6 milioni di persone. A causa di questo, il consumo energetico sta diventando rapidamente un problema importante.

Uno dei fattori che più contribuiscono a questo grande consumo energetico sono i grattacieli di nuova costruzione. L'area di Toronto già possiede 5,000 edifici di varie dimensioni e ci sono progetti per ulteriori 300 grattacieli nuovi, con quasi 200 di questi in costruzione nel centro della città solo questo anno.

Nuovi edifici

FOTO: Un edificio in costruzione nel centro di Toronto.

Cambiare grazie agli incentivi
Presso Toronto Hydro, uno dei fornitori di energia più grandi dell'area, venne lanciato un programma per incentivi per risparmi energetici per aiutare i clienti ad amministrare il loro consumo energetico, ci spiega Albert payne, Senior Project Consultant presso la Toronto Hydro:

"Molti clienti hanno completato delle migliorie in termini di illuminazione e ora desiderano investire in altri lavori in altre aree con potenziali risparmi. E dalle ricerche effettuate, si è scoperto che vi è la possibilità di risparmiare notevolmente se vengono sostituiti i vecchi gruppi di aumento pressione all'interno dei grattacieli della città. Grazie all'esperienza e vasto know how di Grundfos, siami riusciti a sviluppare un programma di Audit per carpire ogni potenziale risparmio possibile" ci spiega.

I vecchi gruppi sovradimensionati costituiscono il 30 per cento del totale dello spreco energetico. La soluzione più ovvia è una completa sostituzione con pompe nuove.

Grandi risparmi
Toronto è la capitale della regione Ontario. Per ridurre il consumo energetico dell'intera regione di Ontario, di ben 62 GW/h di elettricità nei prossimi anni, la Ontario Power Authority ha deciso di sostituire migliaia di sistemi di pompaggio obsoleti.

"Per incoraggiare i proprietari di edifici a sostituire le vecchie pompe con pompe nuove ad alta efficienza energetica offriamo di dare fino al 50% del costo totale del progetto. Ma per potere fare parte a questo programma di incentivi richiediamo che venga effettuato un Pump Audit e il grande know how di Grundfos ha aiutato eneormemente molti proprietari interessati nel processo," afferma Jennifer Grado, Technical Energy Consultant di Toronto Hydro.

Grundfos infatti interviene proprio per questo. Grundfos è infatti attualmente l'unico produttore di sistemi di pompaggio a possedere un programma di Pump Audit.

Maggiore attenzione verso i gruppi di aumento pressione
"Il servizio Pump Audit di Grundfos si sta orientando verso i gruppi di aumento pressione, poiché i vecchi gruppi di aumento pressione sono spesso sovradimensionati fino a dieci volte quello realmente richiesto dall'edificio. In più funzionano ad una velocità costante e hanno raggiunto la loro vita a 15 anni", afferma Feras Marish, Business Development Manager e responsabile del programma Pump Audit Grundfos in Canada.

Secondo Feras Marish, alcuni edifici sprecano fino a 15,000 dollari canadesi ogni anno per consumi energetici.

"Il tempo medio di recupero dell'investimento è di circa due anni, ma ci sono stati progetti in cui il capitale investito è stato recuperato in soli sei mesi. Gli incentivi offerti permettono ai progetti di essere ancora più attraenti grazie anche ai tempi di recupero del capitale investito molto brevi e ai risparmi energetici generati. Questo ha reso tutto più interessante per il mercato interessato," afferma Feras Marish.

Durante un periodo iniziale, Grundfos ha realizzato 45 Pump Audit su gruppi di aumento pressione diversi. La sostituzione delle pompe ha portato ad una riduzione del consumo energetico a più di 2.5 milioni di kilowatt/ora annuali, portandoa risparmi per i proprietari pari a più di 300,000 dollari canadesi annuali.


Grazie all'esperienza e vasto know how di Grundfos, siamo riusciti a sviluppare un programma di Audit per carpire ogni potenziale risparmio possibile.

Albert Payne, Senior Project Consultant, Toronto Hydro

Feras Marish, Business Development Manager e responsabile del programma Grundfos Pump Audit in Canada.

FOTO: Feras Marish, Business Development Manager e responsabile del programma Grundfos Pump Audit in Canada.





    Facebook Twitter LinkedIn Technorati