Ambiente alpino mette a dura prova i sistemi di pompaggio

Che possa nevicare! L'esperienza post-sciistica resa migliore da nuove pompeFOTO: "Grazie al sistema Grundfos, tutto è diventato più efficiente. Risparmiamo grandi quantitativi di acqua e di energia e possiamo permetterci di lavorare di meno poichè tutto è stato installato perfettamente," afferma Roger Steiner, General Manager, Engstligenalp AG.
Una spruzzata di neve fresca

I sistemi di pompaggio Grundfos permettono ai cannoni da neve presenti di produrre tutta la neve artificiale necessaria all'impianto sciistico svizzero di Engstligenalp.

Le pompe non solo si occupano dell'alimentazione idrica dell'intero impianto - tra cui una cascata di ghiaccio artificiale per scalatori - ma permettono anche di realizzare ristoranti igloo di neve. Il sistema Grundfos ha permesso all'impianto di ingrandire il proprio popolare ristorante igloo per accomodare i 170 ospiti a sedere.
Grundfos ha fornito le robuste pompe multistadio e in linea CRNE ed i sistemi di controllo intelligenti per i cannoni da neve, ma anche la stazione di pompaggio sotterranea per il prelevamento di acqua di falda.

FOTO: La costruzione di un ristorante igloo richiede moltissima neve (circa 3.000 m3) e approssimativamente 1.000 ore per formare la parte interna dello stesso (molto complessa) dotata di 8 stanze. L'impianto sciistico di Engstligenalp offre anche corsi per la costruzione di igloo.
FOTO: La fonduta calda è deliziosa se consumata in un ghiacciatissimo igloo. Il sistema Grundfos ha permesso all'impianto di ingrandire il proprio celebre ristorante igloo per accomodare i 170 ospiti a sedere.
FOTO: Il sistema di pompaggio Grundfos è abbastanza robusto per contrastare le condizioni climatiche estreme di Engstligenalp. Ad inizio stagione, i cannoni da neve richiedono al sistema un funzionamento di 24 ore al giorno.
FOTO: La pompa CRNE di Grundfos ed il relativo sistema permettono all'impianto di Engstligenalp di costruire i propri igloo con meno acqua, meno energia e meno manodopera rispetto alle pompe precedenti. Il periodo di recupero del capitale investito è stato di soli 2-3 anni, afferma Roger Steiner.
FOTO: Il futuro è bianco: "Desideriamo creare un "mondo fatto di igloo" unico in Europa. Chiediamo a questi sistemi all'avanguardia di Grundfos di implementare questo nostro sogno," spiega Roger Steiner, General Manager, Engstligenalp.
FOTO: Il sistema Grundfos fa parte del primo impianto idrico che produce elettricità rinnovabile all'interno di area naturale protetta in Svizzera, dice Steiner - fornisce abbastanza energia da bastare all'intero impianto. Il sistema preleva anche l'acqua per produrre la neve per gli igloo.
FOTO: Gli operatori di Engstligenalp possono monitorare e controllare le pompe CRNE di Grundfos tramite l'App Grundfos GO.
FOTO: E' reale? Un cumulo di neve si intravede nella foschia mattutina presso l'impianto sciistico di Engstligenalp, vicino ad Adelboden, Svizzera.
FOTO: L'impianto di Engstligenalp è situato su un altopiano posto a 2000 metri s.l.m. Oltre alle piste da scii e al ristrorante igloo, Engstligenalp offre inoltre un igloo-pista da pattinaggio, ed un muro in ghiaccio per arrampicata. Sono previsti ulteriori sviluppi ora che il sistema Grundfos ha dimostrato il proprio valore.

Foto di Maurizio Calmanga

Scopri di più sulla gamma Grundfos CR, qui.





    Facebook Twitter LinkedIn Technorati