Un vero risparmio energetico per la Yokohama Rubber

Saving energy: Where the rubber meets the road
Case Story: Yokohama Rubber
TAB_1_L1300900.jpg

Un Pump Audit presso la Yokohama Rubber ha dimostrato un potenziale risparmio energetico, maggiore del 50%, se le vecchie pompe sovradimensionate fossero state sostituite. La sostituzione lo ha poi dimostrato.

Tsumoru Yamashita, Sales Office Manager di Grundfos Giappone, alla fine del 2009, ricevette una telefonata da un suo fornitore. Il fornitore voleva che andasse con lui a trovare un cliente – la Yokohama Rubber, il leader giapponese nella produzione di gomme – per aiutarlo a chiudere un contratto per la sostituzione di una pompa guasta di un competitor.

Tsumoru Yamashita accettò l’invito e mentre si trovava presso la fabbrica della Yokohama Rubber, a Shinshiro, nelle colline del Giappone centrale – uno dei siti produttivi di gomme della società in Giappone, riuscì a percepire qualcosa di importante. Yamashita si accorse, infatti, che le pompe principali che fornivano l’acqua di raffreddamento della linea produttiva del sito avevano almeno trent'anni. Suggerì quindi a Kenichi Hattori, Chief Engineer della Yokohama, di effettuare un Pump Audit. Hattori accettò.

Un Pump Audit analizza l’efficienza di un sistema, registrando la portata, la pressione ed il consumo energetico. Questo Audit dimostrò che se il cliente avesse accettato di sostituire le pompe esistenti con delle nuove, Grundfos avrebbe garantito al cliente un risparmio energetico pari al 51 percento. Kenichi Hattori era titubante. Riuscire a dimezzare il consumo energetico gli sembrava un'utopia, ma alla fine decise di accettare e di sostituire le proprie pompe.

“Ho due budget di spesa per le caldaie," disse. “Il budget più sostanzioso è stato istituito per la riparazione e la sostituzione di pompe vecchie o guaste, ma possiedo anche dei fondi per la sostituzione delle pompe in vista di un maggiore risparmio energetico. Questa non è la mia priorità principale – l’affidabilità è il fattore più importante per noi. Ma dopo i risultati del Pump Audit ho deciso di sostituire le nostre vecchie pompe.”

FOTO: Kenichi Hattori, Yokohama Chief Engineer

 


“Il Pump Audit ci ha aperto gli occhi sulle possibilità di risparmio presenti in un’area importante della nostra attività. Sono convinto che possiamo continuare a risparmiare in quest’area.”

Masaki Noro, General Manager, Yokohama Rubber company.

TAB_1_L1300911.jpg

FOTO: La sostituzione delle pompe, solo nel primo anno, ha portato alla Yokohama un risparmio energetico maggiore di 4 milioni di JPY (40.000 euro).

 

TAB_1_L1300926.jpg

FOTO: Il sito di produzione Shinshiro della Yokohama Rubber produce 40.000 gomme al giorno.

Dallo scetticismo al risparmio energetico
Hiroki Inoue, Grundfos Service Manager, ed il proprio team eseguono più di 400 pump audit in un anno in Giappone. Egli afferma che i team di vendita della società vanno spesso incontro a scetticismo quando informano i potenziali clienti di quanto si possa risparmiare a livello energetico, ma una volta conosciuto il potenziale risparmio ottenibile, accettano.

“I nostri dati ci dicono che vi è una reale possibilità di risparmio energetico, e per i clienti questo vuol dire maggiori risparmi,” afferma. “Abbiamo eseguito un altro Audit presso la Yokohama Rubber installando i primi gruppi di aumento pressione Hydro MPC-EF, ottenendo il risultato sperato: abbiamo ridotto il consumo energetico del 51 percento,” aggiunge. La sostituzione delle pompe, solo nel primo anno, ha portato alla Yokohama Rubber un risparmio energetico maggiore di 4 milioni di JPY (circa 40.000 euro).

Con le nuove pompe in grado di fornire un risparmio energetico rilevante, Kenichi Hattori e Masaki Noro, General Manager del sito di Shinshiro, decisero di ricercare ulteriori opportunità per migliorare l’efficienza dell‘impianto. Nell’agosto 2011, acquistarono altre cinque pompe per il sito di Shinshiro, fornendo un risparmio pari al 52 percento in un sistema e 39 percento nell’altro. Nonostante i dubbi iniziali inerenti la possibilità delle pompe Grundfos di fornire un tale risparmio energetico, Kenichi Hattori si rese conto che la cosa fosse possibile. “A due anni da quando abbiamo installato le prime pompe nuove, sono ora convinto che Yamashita non mi stesse mentendo," afferma in tono scherzoso, cogliendo un lieve sorriso di Yamashita.

Ulteriori aggiornamenti
Kenichi Hattori condivise i risultati con altri siti produttivi della Yokohama. Gli ingegneri a Hiratsuka acquistarono e installarono una pompa TP200-400/4 di Grundfos, che si è ripagata dopo un anno, in parte perché gli ingegneri Grundfos calcolarono che un motore pompa più piccolo (55 kW) rispetto al precedente (95 kW) avrebbe ottenuto lo stesso risultato. Yamashita crede che Grundfos abbia tutte le carte in regola per permettere alla Yokohama Rubber di risparmiare ulteriormente in termini di costi ed energia. “Le prime pompe da noi installate fornirono un risparmio energetico del 51 percento, ma questo miglioramento in termini di efficienza era comunque il più basso registrato nelle nostre installazioni," afferma. “La successiva installazione ci permise di ridurre il consumo energetico delle pompe del 54 percento e la terza del 53 percento.

A proposito di Yokohama Rubber
TAB_2_L1310621.jpg

La Yokohama Rubber venne fondata nel 1917 come produttore di pneumatici. Ora è anche produttore di prodotti e materiali industriali ed aerospaziali. Ha un fatturato di vendita annuo pari a 465,1 miliardi di JPY (EUR 4,47 miliardi). Possiede dei siti di produzione e di sperimentazione in nove luoghi del Giappone, ma anche negli Stati Uniti, Cina, Thailandia, Vietnam e Filippine. La fabbrica di Shinshiro è in funzione 24 ore al giorno, 347 giorni all’anno, con circa 1.500 dipendenti che producono circa 40.000 gomme al giorno.

FOTO: La Yokohama Rubber produce pneumatici, ma anche materiali e prodotti industriali ed aerospaziali.


Prodotti forniti da Grundfos
TAB_3_L1300860.jpg

• Hydro MPC-EF 4 CR90-2-1 Booster System
• Hydro MPC-E 3 CRE32-6 Booster System
• TP 200-400/4
• CR 64-1-1
• CU 351 Control Systems

FOTO: Il nuovo gruppo di aumento pressione Hydro MPC utilizza meno della metà dell’energia utilizzata dalle pompe precedenti per raffreddare la linea di produzione della Yokohama Rubber Co.

A proposito dei Pump Audits
TAB_4_L1300864.jpg

FOTO: Manometri presso la Yokohama Rubber Co., Shinshiro, Giappone.

 

Clicca quì per saperne di più sui Pump ed Energy Audit di Grundfos.





    Facebook Twitter LinkedIn Technorati