Società di servizi idrici austriaca: “Non credevamo di poter risparmiare così tanto sull’energia”

Overview_TEXT

Panoramica

La situazione

Quando ha visto per la prima volta le “piccole” pompe di aumento pressione di Grundfos, Christian Portschy si è preoccupato.

“Ero molto scettico”, afferma Christian Portschy, l’amministratore delegato della WVSB (Wasserverband Südliches Burgenland), l’azienda idrica del Burgland meridionale, a Oberwart, in Austria.

La WVSB lavorava con Grundfos già da molti anni, principalmente nell’area delle pompe sommerse. Portschy sapeva che Grundfos stava testando sul campo una nuova serie di pompe multistadio CR “extra-large”. La WVSB avrebbe potuto usarle nella sua applicazione di aumento pressione dopo il filtraggio della sabbia/controlavaggio per sollevare l’acqua nei serbatoi di stoccaggio. Grundfos suggerì che la nuova CR avrebbe potuto fare lo stesso lavoro con il 30% di efficienza in più rispetto alla pompa correntemente usata nell’applicazione. Portschy voleva provare la nuova pompa.

Ma quando vide le sue dimensioni ridotte, ebbe un ripensamento. “Non pensavo che la pompa sarebbe stata in grado di fornire la pressione idrica necessaria”, dice. La massima priorità della WVSB, aggiunge, è garantire un approvvigionamento idrico sicuro, efficiente dal punto di vista dei costi e del consumo di energia, ai 50,000 residenti di Oberwart.

La CR-95 avrebbe potuto farlo?

La soluzione e il risultato

Durante la messa in servizio nel maggio 2017, le preoccupazioni sono riemerse, dice Portschy. Gli operatori nella sala di controllo erano dubbiosi: i dati del consumo energetico erano corretti? Il piccolo motore era sovraccarico? La pompa funzionava ancora all’interno della sua curva? Sta davvero erogando 25 litri/secondo (l/sec.) – fino a 8 l/sec. in più rispetto alla vecchie pompe? E stava davvero funzionando? Era quasi impossibile sentirla...

I dubbi, tuttavia, non durarono molto. E dopo sei mesi in funzionamento, fu possibile analizzare i primi dati: per ogni litro al secondo erogato, la nuova Grundfos CR-95 aveva usato 689 W rispetto agli 895 W delle vecchie pompe. Un risparmio del 30% circa.

“La pompa fa chiaramente il suo lavoro”, dice Portschy. “I dati hanno dimostrato un enorme risparmio di energia. Siamo rimasti piuttosto sorpresi dai dati prestazionali”.

La WVSB prevede ora di sostituire le altre tre pompe sulla linea di aumento pressione con CR-95 nei prossimi mesi.

“Abbiamo conseguito enormi risparmi energetici con questa pompa”, afferma Christian Portschy. Aggiunge che la pompa è inoltre in linea con le ambizioni di sostenibilità della società, che includono una fornitura di energia solare indipendente installata sui tetti degli edifici vicini. Con questi 200 pannelli fotovoltaici, la nuova pompa e il minore consumo di energia, la WVSB può ora assicurare l’alimentazione di importanti apparecchiature in caso di interruzione della corrente elettrica.

“Il nostro obiettivo per il futuro è continuare a erogare acqua in modo sostenibile a tutte le persone nella nostra zona. Sono molto orgoglioso di aver conseguito il primo traguardo nella nostra visione per il futuro e che potremo fornire questo prezioso liquido alle future generazioni in qualsiasi momento”.

Argomento:

Aumento di pressione per l’approvvigionamento idrico

Località:

Oberwart, Burgenland meridionale, Austria

Società:

Wasserverband Südliches Burgenland (WVSB)

Christian Portschy accanto alla pompa Grundfos CR-95 per l’aumento pressione. Portschy è l’amministratore delegato della WVSB (Wasserverband Südliches Burgenland), l’azienda idrica del Burgland meridionale, a Oberwart, Austria.

La pompa multistadio Grundfos CR-95 presso la WVSB a Oberwart, Austria. La pompa era molto più piccola di quelle vecchie, di marchio diverso, usate nell’applicazione di aumento della pressione/filtrazione. Avrebbe soddisfatto le aspettative?

“Il nostro obiettivo per il futuro è continuare a fornire acqua in modo sostenibile alle persone nella nostra area”, afferma Christian Portschy, amministratore delegato della società di servizi idrici WVSB a Oberwart, in Austria.

Contacts_TEXT

Contatto

Se necessiti di una soluzione simile, contattaci per ulteriori informazioni.

Tel.

02 95 83 81 12

Indirizzo

Via Gran Sasso 4
20060 Truccazzano Milano

Contatto

Se necessiti di una soluzione simile, contattaci per ulteriori informazioni.

Tel.

02 95 83 81 12

Indirizzo

Via Gran Sasso 4
20060 Truccazzano Milano